0438 1890602

Pellicola anti infortunio per abitazioni

 
 

Pellicole anti infortunio per ambienti domestici

Le pellicole anti infortunio rendono gli ambienti domestici più sicuri, vediamo come :
La casa è un luogo dove normalmente ci si rilassa e ci si sente al sicuro, purtroppo i dati ci raccontano che a volte non è così. Fonti ISTAT dicono che quasi 700.000 persone, l’11,3% della popolazione nei 3 mesi precedenti all’intervista, sono stati vittime di incidenti domestici.
I più colpiti sono donne, anziani, bambini, e gli incidenti domestici più ricorrenti sono le cadute nel 54,8%, ferite nel 20,2 %, schiacciamenti e ustioni il 13%, il rimanente con infortuni di altra natura. Fortunatamente la maggior parte di questi numeri riportano piccoli infortuni
che si risolvono con qualche medicazione e con un po’ di riposo, ma purtroppo non sempre è cosi.

Come possiamo aiutarvi a prevenire questo ?

Purtroppo non riuscirete ad evitare tutto, ma dovrete anticipare l’evento pensando a “cosa succede se …” o “ cosa posso fare per limitare i danni se …”
Abbiamo elencato una serie di potenziali situazioni alle quali possiamo dare il nostro contributo per limitare gli effetti dell’evento.

“Se un’ anziano scivola in un gradino”
Disponiamo di fasce adesive ruvide da incollare all’estremità dei gradini in modo che si crei un grip fra piede e gradino. Possono essere colorate o trasparenti.

“Se un bambino corre e cade a ridosso di una porta a vetro“
Questo è un grosso problema e può causare danni anche seri. Se la porta finestra è abbastanza recente, dovrebbe essere già in sicurezza cioè, la porta finestra è formata da due vetri sottili accoppiati da una pellicola (PVB) trasparente grazie alla quale, in caso di rottura il vetro rimane incollato alla stessa pellicola. Potete informarvi dal costruttore dell’infisso se il vetro è in sicurezza oppure no, nell’eventualità che non lo fosse o che non si riesca a risalire, o se volete essere tranquilli e avere una sicurezza in più, potete intervenire con una pellicola di sicurezza trasparente o satinata grazie alla quale i pezzi di vetro vengono trattenuti dal film.
Lo spessore della pellicola, varia a seconda dello spessore del vetro in cui la andremmo ad applicare, in una porta finestra, normalmente lo spessore può essere dai 3 ai 6mm, di conseguenza può essere applicata una pellicola con 100/175 micron.

“Se scivolo in bagno a causa dei piedi bagnati”
Esistono dei tappeti adesivi, o delle fasce antiscivolo da incollare al pavimento che resistono all’umidità ed all’acqua. Questi prodotti sono abrasivi ed evitano di scivolare.

“Se mio figlio rompe una finestra con la palla “
Vale quello che abbiamo spiegato in precedenza, se il vetro è già in sicurezza non ci sono problemi, se non lo è, sostituite il prima possibile l’infisso con un vetro stratificato, oppure applicate una pellicola di sicurezza. Per le finestre disponiamo anche di pellicole antisolari/sicurezza, con lo stesso prodotto risolvete il problema del calore estivo ed allo stesso tempo rendete il vetro sicuro. Anche in questo caso lo spessore della pellicola da applicare può variare dai 100 ai 175 micron

“Abbiamo in casa dei mobili vetrina, se qualcuno inciampa e cade cosa succede ? “
Nella maggior parte dei casi il vetro di questi mobili non è in sicurezza, soprattutto se parliamo di mobili d’epoca. Senza alterare l’estetica del mobile è possibile applicare una pellicola trasparente che tratterrà i pezzi di vetro in caso di rottura.

Per offrirti il miglior servizio possibile, in questo sito utilizziamo i cookies. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. OK Maggiori informazioni